Prince rende omaggio a David Bowie con una cover di “Heroes”

Una testimonianza assolutamente toccante e piena di sentimento nel video che segue, girato da alcuni fan durante quella che poi si è rivelata l’ultima uscita live di Prince. Un tributo unico all’amico David Bowie, scomparso lo scorso mese di Gennaio, da parte dell’artista nel suo ultimo show ad Atlanta datato 14 Aprile.

Questo dannato 2016 ci ha portato via Bowie, Glenn Frey, Ettore Scola, Maurice White, Umberto Eco, Keith Emerson e ora anche lui. Prince è stato trovato morto nel suo studio Paisley Park lo scorso 21 Aprile e sono ancora in corso tutti gli esami per decretarne le cause del decesso.

Poco importa ai milioni di seguaci e amici ispirati in questi anni dal suo genio e dalla creatività della sua opera.

Un mito che ha reinventato un genere, tanto da essere definito dal grande Miles Davis il punto d’arrivo della musica nera del secolo scorso: «È della scuola di James Brown… ma in sé ha un misto di Marvin Gaye, Jimi Hendrix e Sly, perfino di Little Richards. È un insieme di tutti costoro più Duke Ellington, un ragazzo che guarda al futuro».

Migliaia di canzoni inedite, sufficienti per un album all’anno per 100 anni: è il tesoro che sarebbe custodito in una cassaforte nel seminterrato di Paisley Park, il compound-studio di Prince al quale nessuno ha accesso. Secondo la CNN, che cita una vecchia intervista a un suo collaboratore, il 70% della sua musica non è stata pubblicata anche se ha venduto oltre 100 milioni di copie. Sembra che i suoi pezzi migliori siano custoditi nel famoso ‘vault’. Resta il mistero su chi erediterà il patrimonio visto che non aveva né moglie né figli.

Guarda il video qui.

 

 

Export Area Manager per una multinazionale settore food and beverages (azz) … smazzo cibo Made in Italy nel mondo; nella vita reale invece sono speaker e autore di programmi radiofonici in giro per varie radio – attualmente On Air assieme a Stefano Calvanese ogni Sabato pomeriggio dalle 16 alle 19 su Radio Primarete con EXTRA. Membro della Crew "Blood & Soul" di produzione e promozione musicale... Curioso, logorroico, insonne e a tratti saputello, ho fatto il pilota di aerei, sogno di acquistare una casa sulla Great Ocean Road, appassionato di musica funk/soul/hip hop ed elettronica. Disegno tanto, scrivo e lavoro di notte… La notte è un privilegio per chi la vive e può far girare i propri pensieri più intimi mentre gli altri dormono.