SAVE THE DATE | COLLECTIVE EXHIBITION: street – art – fashion – design

Sabato 9 Maggio dalle ore 18:00 presso gli spazi di Barriera Arte in TO, in Via Crescentino 25 a Torino, il collettivo Batna, in collaborazione con Profilexpo Piazza di Spagna e WagLab Milano, presenta “Coestist or Die”.
Giunto alla sua terza edizione, l’evento raccoglie diverse realtà del panorama italiano attive nel campo della cultura street (designer, maker, artisti, showroom e concept store), con l’obiettivo di offrire un’occasione per avere visibilità sul pubblico e per attivare sinergie creative e commerciali tra diversi professionisti del settore provenienti da tutta Italia. Per l’occasione, ogni espositore è chiamato a realizzare e presentare, oltre alle proprie opere, un prodotto customizzato sul tema “Coesist or Die”. L’insieme dei diversi prodotti esclusivi formerà una limited edition testimone dell’evento, che diventerà di proprietà del network allo scopo di veicolare i brands (e i profili dei designers/stilisti) attraverso i propri canali ed in eventuali future esposizioni, all’ottenimento di un riscontro dal mercato.A coronare il concept di condivisione, co-esistenza e contaminazione fra realtà attive nello stesso panorama culturale, il fondamentale intervento di Chiara Esposito. La fotografa torinese realizzerà in loco un editorial, ritraendo all’interno dei suoi scatti i prodotti dei diversi designer.In esposizione:

BatnAK // Chiara Fossati // Drago Libri // ERK14 // Eva Di Franco // Galo Art Gallery // HanselGretel // Holy Crap Bling Blingz // Johnny Be Wood // Officina Il Bicino // Paolo Gambertoglio // Printoria // Progettificio Plinto // Tolu Wear // WagLab Milano // Wav Clothing //
_______________________________________________

h. 22:00 ALP KING // Live Performance // Human Beatbox

Colonna sonora della serata curata dal dj Adrian Effe.

Ingresso libero a partire dalle 18:00 – Food&Wine

Affascinato dal mondo del web e dalle possibilità offerte dalla società delle reti. Amante della fotografia e dell'arte contemporanea, comunicatore per lavoro e per passione, fin dagli inizi editor per AWSMmag.