Cronistoria di un’agonia vol.IV | Sanremo 2105

Dai che sta per finire, dai che sta per finire” questo è stato il nostro mantra per la quarta serata del festival – nonostante una persona abbia canticchiato tutto giorno il ritornello della canzone di Fragola.

Abbiamo volutamente saltato il pre festival e la sfida delle giovani proposte. Non ci è mai interessato nulla di chi avrebbe vinto – vogliamo dirlo fuori dai denti – ma proprio per questo motivo ci siamo ritrovati due giovani sfidanti sul palco verso mezzanotte e, nostro malgrado, sappiamo anche chi ha ricevuto l’agognata statuetta di una palma sulla quale un leone d’argento si affila le unghie. Ha vinto Caccamo, non il nostro amato Caccamo, ma un tremante sbarbatello vestito in nero che ha giocato ad asso piglia tutto – ha vinto il premio della giuria, il premio Lucio Dalla, quello di mister sorriso, il premio faccia pulita e quello pancia pelosa.

L’unica cosa che ci ha reso felici è stata l’eliminazione di gruppo – in realtà solo di quatto dei cantanti in gara. Per la gioia delle nostre orecchie hanno lasciato il palco dell’Ariston, tra lacrime e scene isteriche Anna Tatangelo, Biggio e Mandelli, Lara Fabian e un affaticato Raf.

Gli ospiti di questa quarta serata, in parte presi in prestito da Rai Sport in parte dal Tale e Quale Show, sono stati penosi senza deludere le nostre aspettative.

L’unico bagliore di comicità è stato portato dalla bravissima Virginia Raffaele in versione Ornella Vanoni, mentre Cirilli ci ha fatto venire il mal d’aereo.

A darci il colpo di grazia è stato Giovanni Allevi al pianoforte, a nulla è valsa la bella performance di The Avener, eravamo agonizzanti sul divano e non siamo riusciti a godercela.

Se la terza serata ci ha messo alla prova, questa quarta ci ha proprio uccisi.

Per la finale di domani non vi garantiamo nulla. Troppa sofferenza ed agonia.

Troppo strazio per i nostri occhi – per non parlare delle orecchie.

Vi lasciamo con un pronostico sui possibili vincitori di questa 65esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo:

  • Malika Ayane
  • Il Volo
  • Lorenzo Fragola

Seguiteci su Twitter per scoprire insieme chi sarà il vincitore #Sanremo2015 #awsmVSsanremo.

 

Stilatrice compulsiva di liste, post-it e foglietti volanti ricoprono la mia scrivania. Mi destreggio da equilibrista tra un’udienza in tribunale ed una mostra fotografica. Adoro il cinema, ho una cotta per Mastroianni e vorrei vivere in un film di Wes Anderson. La mia parola preferita è Vintage, tutto ciò che è appartenuto al passato deve essere mio; ascolto musica in vinile – sussultando ad ogni fruscio – prediligo la fotografia analogica e i vecchi libri impolverati delle bancarelle di Mezzocannone. Detesto il cinese, ma non smetterei mai di mangiare sushi e hot fudge. Sogno di vivere tra Parigi e New York, a metà strada tra Amelie Poulain e Carrie Bradshaw. Instagram: SOFIA_ZIMMERMAN