#INTERVIEW | COME CAMBIA INTERNET E CON ESSO IL MONDO DELLA PUBBLICITA’

Qualche mese fa  vi abbiamo svelato che entro il 2018 il traffico Internet crescerà di oltre il 20% e il traffico dati mobile crescerà tre volte più rapidamente rispetto a quello da IP fisso. Ciò è emerso dall’ultimo Cisco Visual Networking Index 2013-2018. Ma cosa determinerà questa crescita? Come cambierà Internet e con esso, come si evolverà la pubblicità? Lo abbiamo chiesto a Luca Formicola, Amministratore di PayClick, agenzia di digital advertising, che fa di ricerca e sviluppo, l’asse portante della sua azienda.

Ciao Luca,

iniziamo con il ringraziarti per la disponibilità accordata. Oggi con te sfatiamo qualche mito e ci leviamo qualche dubbio. Ma andiamo subito al sodo…

Quali scenari si apriranno con la crescita del traffico dati mobile?

La crescita del mobile determinerà un futuro sempre più “cross-device”, la nostra vita quotidiana sarà sempre più connessa alla tecnologia digitale. Ci sarà una sempre maggiore interconnessione tra i dispositivi che già oggi utilizziamo quotidianamente, quali smartphone, tablet o smartwatch , e le nostre attività giornaliere.

Tutto ciò, quanto cambierà il nostro modo di comunicare?

Gli utenti potranno comunicare  tra loro ed essere contattati ovunque, in qualsiasi momento. Questo aspetto cambierà notevolmente anche il modo di fare pubblicità perché sarà sempre maggiore la possibilità di seguire i consumatori in ogni momento della giornata. L’offerta pubblicitaria sarà sempre più personalizzabile, cucita ad hoc per i clienti e per i loro consumatori.

Essere raggiunti ovunque sarà un vantaggio o un fastidio?

Assolutamente un vantaggio.  Oggi la tecnologia ci consente di seguire le passioni e gli interessi dei consumatori e ci permette di affinare l’offerta di prodotti e servizi, nonché di guidare il consumatore all’acquisto. In passato la pubblicità risultava spesso dispersiva e talvolta invadente. Oggi abbiamo la possibilità di contattare un utente realmente interessato a un determinato brand. Ce lo consente, ad esempio, l’Intent Dem, un servizio che abbiamo lanciato a fine 2014: intercettiamo l’utente che sta interagendo con una determinata marca e gli inviamo contestualmente una email cucita su misura.  Immaginate che un utente stia navigando sul sito di un noto marchio, magari nel settore della moda. PayClick verifica, istantaneamente, se l’utente è presente nei suoi database. Se così fosse il sistema può inviargli una immediatamente una email, ad esempio con l’indirizzo dello store più vicino o una particolare offerta

Quali altre opportunità offre il digitale?

Il digitale dà alle persone la possibilità di avere un ruolo molto attivo, di essere protagonisti, non solo della propria vita, ma anche di quella dei loro brand preferiti. Attualmente i video rappresentano l’elemento  preferito dagli utenti,  perchè  sono molto diretti e possono essere condivisi e diffusi sui social. Inoltre posso essere commentati e costituire un canale di dialogo con altri consumatori e con la marca di riferimento. Tutto ciò determina un engagement nettamente maggiore rispetto ad altre soluzioni.   Proprio per questo abbiamo sviluppato una nuova forma di email marketing, la video email, un filmato caricato in streaming,  che dunque non appesantisce l’email  e può essere visualizzato in maniera fluida, veloce e diretta.

Quale sarà l’aspetto più sorprendente della crescita di Internet?

Ciò che sicuramente cambierà radicalmente le nostre abitudini è “l’Internet delle cose”.  Mi riferisco alla capacità degli oggetti di rendersi riconoscibili e acquisire intelligenza grazie al fatto di poter comunicare dati su sè stessi e accedere a informazioni aggiunte da terzi.  Oggi è un lusso per pochi o un’esclusiva di aziende hi-tech, ma presto ogni oggetto domestico potrà essere controllato e programmato dal proprio smartphone!

Grazie Luca, è stato un piacere!

AWSMmag è il magazine online che propone quotidianamente il meglio del global lifestyle contemporaneo, spaziando tra cultura pop, comunicazione digitale, moda, arte, design, fotografia, musica e cinema. Un daily mag dal tono veloce e piacevole, luogo d’incontro ideale e di tendenza della vita quotidiana in cui confrontarsi e informarsi. Dedicato agli addetti ai lavori, ma anche ai semplici appassionati.