Siamo stati al #foodporn Chef Party dello Chef Andrea Golino

Orgasmo del palato, porno gastronomico, finger in the mouth, non saprei come descrivere meglio in poche parole essenziali la serata del 12 dicembre negli spazi dell’agenzia creativa romana Art Attack native adv. Lo Chef Andrea Golino, in occasione del lancio del suo nuovo sito web – www.golinos.com – è riuscito a incasellare una serie di abbinamenti beer&food con i produttori laziali di Birradamare, per gli amici la famosa #biretta.

Gli uffici sono diventati stanze dei sapori, dove quenelle di baccalà mantecati hanno esaltato birre dai malti affumicati con legno di faggio; lo sfincione palermitano, focaccia da “pucciare” su una lastra di pietra focaia arricchita d’olio, pomodoro e origano polverizzati, ha “flirtato” con la Kuasapa, una doppio malto ispirata alle American Pale Ale. La mia associazione preferita – il banco dove mi sono trattenuto più di un’ora e mezza chiacchierando con il produttore e altri invitati appena conosciuti, – è stato quello della Wild Yeast, una Sour Ale contaminata con lieviti brettanomyces, in uscita limitata, “che non vedrà vita quest’anno”, parola del mastro birraio, perchè “non interessano i meccanismi di mercato”.

Un Andrea Golino in splendida forma girava tra i tavoli imbanditi distribuendo consigli di gusto: “Prendi quel sorbetto di zucca e rosmarino con mostarda di frutta candita e mettilo in bocca, un attimo prima di mandarlo giù innaffialo con la Wild Yeast e vedrai…”. Come il latte si amalgama al biscotto quando lo succede in bocca, così i due prodotti sono diventati una cosa sola creando una terza dimensione inimmaginabile!

Insomma, i nativi digitali di Art Attack sono riusciti a creare una serata informale, dove addetti ai lavori e amici si sono rilassati in un clima armonico, tra sogni, racconti e prospettive future. E da un po’ che seguo le “genialate” di questa agenzia creativa e con #foodporn mi ha stupito ancora una volta. Un’altra conferma: in un’epoca in cui anche il vigile del fuoco a riposo crea siti web per cento euro non ci si può improvvisare operatori del marketing e della comunicazione.

Stay tuned gente!

 

Autore: Rudy Di Giacomo

AWSMmag è il magazine online che propone quotidianamente il meglio del global lifestyle contemporaneo, spaziando tra cultura pop, comunicazione digitale, moda, arte, design, fotografia, musica e cinema. Un daily mag dal tono veloce e piacevole, luogo d’incontro ideale e di tendenza della vita quotidiana in cui confrontarsi e informarsi. Dedicato agli addetti ai lavori, ma anche ai semplici appassionati.