ADDIO A BOBBY WOMACK | MUORE A 70 ANNI UNA LEGGENDA DEL SOUL

Di nuovo una triste notizia: Bobby Womack è morto. Ad annunciarlo è la sua etichetta discografica, la XL Recordings. Una triste notizia che un po’ci aspettavamo.

Bobby aveva in precedenza combattuto e sconfitto un cancro al colon e l’anno scorso aveva poi rivelato di essere affetto dal morbo di Alzheimer.

Bobby Womack ha trascorso gli ultimi 50 anni nel mondo della musica, prima come cantante dei The Valentinos, poi come chitarrista di supporto per Sam Cooke (di cui ne sposò la moglie vedova dopo la morte di quest’ultimo nel 1964) e malgrado le intemperanze e la cocaina, trovò ulteriore successo in una carriera solista pazzesca.

Nel 1972, “Across 110th Street” (title track del film omonimo di Barry Shear) rimase il suo brano più durevole, entrato poi anche in Jacky Brown di Tarantino e in altre pellicole di Ridley Scott.

Non c’è un’epoca che abbia trascurato. Anche negli ’80, per lui tremendi, riacchiappò la fama con il soul moderno sulla scia di Luther Vandross. E’ stato campionato, tra i vari, anche da 50 Cents, Gorillaz e Mos Def.

Inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2009, aveva poi collaborato con Damon Albarn e Richard Russell con per la realizzazione del suo ultimo disco datato 2012, The Bravest Man In The Universe.

Nonostante i gravi problemi di salute, Womack avrebbe dovuto fare un tour in Europa il prossimo mese, con concerti in Olanda, Francia, Belgio e Gran Bretagna.

Qui uno dei suoi pezzi più famosi nella scena finale di Jackie Brown.

Enjoy!

Export Area Manager per una multinazionale settore food and beverages (azz) … smazzo cibo Made in Italy nel mondo; nella vita reale invece sono speaker e autore di programmi radiofonici in giro per varie radio – attualmente On Air assieme a Stefano Calvanese ogni Sabato pomeriggio dalle 16 alle 19 su Radio Primarete con EXTRA. Membro della Crew "Blood & Soul" di produzione e promozione musicale... Curioso, logorroico, insonne e a tratti saputello, ho fatto il pilota di aerei, sogno di acquistare una casa sulla Great Ocean Road, appassionato di musica funk/soul/hip hop ed elettronica. Disegno tanto, scrivo e lavoro di notte… La notte è un privilegio per chi la vive e può far girare i propri pensieri più intimi mentre gli altri dormono.