SANBA A SAN BASILIO | STREET ART

Quando le cose belle vanno divulgate. Artisti,  superfici grosse quanto palazzi, laboratori per interi quartieri coinvolti e  tanta voglia di fare qualcosa di buono, questo è SANBA_Arte Pubblica e Cinema. Dopo prestigiose location quali Atlanta, Filadelfia e Lodz, l’arte urbana approda anche nei quartieri di Roma lontani dal centro: il 24 marzo infatti, a San Basilio, ha preso il via SanBa, progetto artistico audiovisivo con una duplice azione: una proposta di arte pubblica, che interesserà tre scuole del quartiere e coinvolgerà artisti di fama internazionale, e un film documentario, preceduto da un laboratorio di scrittura creativa.
SanBa nasce da un idea del team creativo di WALLS (www.onthewalls.it) che si occupa da anni di Arte Pubblica contemporanea, in associazione con Kinesis, casa di produzione cinematografica, ed è realizzato grazie al sostegno economico di Fondazione Roma Arte e Musei, con il supporto di Zètema, Ater e Municipio Roma IV, il patrocinio dell’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale, e la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale.  Questo è il loro sito www.sanba2014.it  e questa la fan page per seguirli www.facebook.com/SANBA.SanBasilio
Sperando che di questi progetti se ne possano vedere sempre più, perchè promuovere arte, fa bene all’anima e al cuore di chi la vive attorno a se.

Ho iniziato con la matita a 4 anni, poi ho scoperto la vernice spray e l'aerografo, poi ancora le tecniche di stampa artistica come serigrafia e incisione. Oggi uso la penna di plastica e programmi di grafica. L'unica cosa che hanno avuto in comune tutti questi strumenti è stato il bisogno continuo di creare un mondo diverso da quello reale, dove l'immaginazione è padrona al di là di qualsiasi legge fisica o chimica. Quando mi chiedono cosa faccio nella vita rispondo che faccio di tutto, basta che ci sia da creare.