#FOOD | Nuove aperture a Roma: Ham Holy burger

Se qui pensate di mangiare un semplice hamburger vi sbagliate!
Grande successo per l’apertura del secondo HAM HOLY BURGER a Roma, Via Chiana 58/64, in una delle più belle strade del suggestivo quartiere Coppedè.

La sua filosofia innovativa e al passo coi tempi, ruota intorno alla soddisfazione del cliente al fine di garantirgli un “piacere sacro” nel gustarne l’eccellente proposta gastronomica.

Il locale, realizzato all’interno di un antico ex negozio di vini e olii, rievoca la stessa architettura e pavimentazione di un tempo con un riadattamento in chiave contemporanea.

Punto forte di HAM? La qualità dei prodotti: prelibata carne dai migliori allevamenti del Piemonte, scottona di pura razza fassona, certificata Slow food. Ingredienti genuini e ricette creative per soddisfare anche i palati più esigenti, non trascurando gli amanti delle verdure con una varietà di insalate, panini vegetali e gustosissime chips di patate artigianali o a spicchi, preparate con una speciale macchina programmata per il ricambio continuo dell’olio. Altra finezza da gourmand che la sanno lunga, una mitica affettatrice Berkel rossa fiammante, che taglia senza che la lama si surriscaldi per non alterare il gusto e le proprietà organolettiche dei diversi alimenti.

Giovane, moderno e amante della buona cucina, HAM ci stupisce anche per la sua fresca veste hi-tech in sala: l’utilizzo di un Ipad a ogni tavolo assicura massima autonomia dell’ordine e velocità nel servizio. Da HAM potrete intrattenervi a ogni ora, non solo per cena, ma anche per una gustosa pausa pranzo, ordinata comodamente da casa o dal proprio ufficio con le funzionalissime APP per Ipad e Iphone: basterà semplicemente raggiungere il locale, sedersi e mangiare senza stress d’attesa (è disponibile anche il servizio a domicilio).

Ora apriamo un nuovo capitolo: la birra. Dopo aver assaggiato un’ottima 0.4 prodotta in esclusiva per la serata di apertura, nel mio giro esplorativo per il nuovo locale ho scoperto il magico mondo Cava Delle Birre: un vero paradiso per gli appassionati! Ben 50 birre artigianali prodotte esclusivamente in Italia. Funziona così: una volta scelta una, viene posizionata su una struttura in metallo e grazie alla lettura interattiva con un Ipad posto di fronte, ne conosciamo tutte le informazioni di prodotto, sapore, produzione, caratteristiche e prezzo. Non ci resta che decidere se berla o meno!

L’attività ha tra le sue particolarità quella di accostare sapori internazionali in chiave gourmet ai tipici prodotti italiani d’eccellenza, proponendo menu stagionali che rispettano la giusta ciclicità dei prodotti.

#AWSM approva assolutamente questa nuova apertura romana e io ci tornerò sicuramente! “Cava delle birre” ha colpito nel segno, devo assolutamente provarla!

E se passate decidete di farci un salto, dateci riscontro della vostra esperienza.

Fotografa per passione, ballerina nell'anima, collaboratrice nel settore del cinema nella vita. Adoro indovinare la forma delle nuvole e mangiare cioccolata! Credo che i bambini siano la cosa più bella, insieme ai colori e alle stelle. Se potessi esprimere un desiderio: viaggiare tutta la vita con la mia Nikon in borsa!