Orgogliosi di essere italiani, quando conviene

Da ieri mattina è online il nuovo spot della Fiat che ha per protagonista Paolo Sorrentino alla guida di una 500 blu eltettrica sulla Hollywood Boulevard di Los Angeles. Il video è un vero e proprio elogio della creatività e dell’italianità che Fiat descrive così:

“…rappresenta tanto un tributo all’Italia e all’italianità quanto un sincero ringraziamento di Fiat al maestro che ha letteralmente trionfato nella notte degli Oscar”.

Tributo all’Italia e all’italianità? Questa domanda vi sta rimbombando nella testa vero? Eh già perché la Fiat che fino a qualche mese veniva definita “la casa automobilistica di Torino”, oggi fa parte del neonato gruppo Fiat Chrysler Automobiles, con sede legale in Olanda, residenza a fini fiscali nel Regno Unito e quotazione a New York. I centri nevralgici della sua attività economico finanziaria sono ormai ben lontani dall’Italia perché, economicamente parlando, qui non conviene restare, meglio espatriare. Stranamente, però, il giorno dopo  il trionfo ad Hollywood di Paolo Sorrentino, la Fiat si è incredibilmente ricordata di essere italiana e ne rivendica le radici. A volte conviene, a volte.

 

)

Tremendamente curioso e goloso, rompipalle al punto giusto, adoro leggere gialli e romanzi storici. Football e internet addicted. Nutro un profondo amore per la Spagna dove ho vissuto un anno grazie al progetto Erasmus, ma il primo amore resta la mia Napoli. Laureato in “Comunicazione pubblica e d’impresa”, ho fondato e gestisco lo spazio web add-communication.com