VENDUTO SU EBAY IL CAPPELLO DI PHARRELL

Diciamo che Pharrell qualsiasi cosa indossi gli starebbe bene e lancerebbe un trend anche se decidesse un giorno di mettere le mutande sopra i pantaloni… e non è detto che non gli abbia dato una bella idea di cui certamente gli chiederò i diritti.

Detto ciò, ricorderete benissimo il cappello un po’ “eccentrico” firmato Vivienne Westwood e sfoggiato dal nostro amico Pharrell durante gli ultimi Grammy Awards; ebbene sappiate che lo stesso è stato venduto su eBay ad un’asta di beneficenza a poco più di 44.000 $ (circa 32.300 euro).

L’associazione benefica si chiama ‘From One Hand To Another’ e ad aggiudicarsi il cimelio è stata la catena di ristoranti statunitensi Arby’s; la motivazione? Pare che il cappello modello ‘10 gallon’ sfoggiato da Pharrell a Gennaio sul red carpet dei Grammy sia uguale a quello raffigurato sul logo ufficiale di Arby’s…

In realtà in un cordiale scambio di Tweet tra Pharrel e il profilo ufficiale di Arby’s pare che questi si siano detti disposti a restituire il cappello all’artista giacche era loro intenzione semplicemente supportare la causa benefica di From One Hand To Another…

Sarà… intanto il cantante, musicista, produttore discografico, imprenditore e stilista di moda nativo di Virginia Beach è nuovamente al numero uno delle classifiche di mezzo mondo con il suo singolo candidato all’ Oscar ‘Happy’ (pompatissimo durante la cerimonia di premiazione dell’Academy) ed il suo album G I R L S è primo su iTunes in 60 paesi…

Very good Mr. Skateboard P!

Export Area Manager per una multinazionale settore food and beverages (azz) … smazzo cibo Made in Italy nel mondo; nella vita reale invece sono speaker e autore di programmi radiofonici in giro per varie radio – attualmente On Air assieme a Stefano Calvanese ogni Sabato pomeriggio dalle 16 alle 19 su Radio Primarete con EXTRA. Membro della Crew "Blood & Soul" di produzione e promozione musicale... Curioso, logorroico, insonne e a tratti saputello, ho fatto il pilota di aerei, sogno di acquistare una casa sulla Great Ocean Road, appassionato di musica funk/soul/hip hop ed elettronica. Disegno tanto, scrivo e lavoro di notte… La notte è un privilegio per chi la vive e può far girare i propri pensieri più intimi mentre gli altri dormono.