DESIGN PACKAGING | STORIE DI ALTI PACK

Mi fa sempre uno strano effetto trovare tanta “italianità” nelle ricerche di packaging per food, la cosa che mi stupisce di più è che non sono mai prodotti in Italia sebbene abbiano nomi e stili grafici nostrani. Un esempio? Il pack della salsa CAMPANIA prodotta da FAMOSO NAPOLITAN PIZZERIA, catena di ristoranti canadese. Un semplice barattolo di vetro con tappo di latta, quello delle conserve per intenderci. La veste grafica è semplicissima: un font bianco tutto maiuscolo dall’aspetto consumato e fatto a mano che sottolinea l’artigianalità della produzione di conserve e risalta sul rosso della salsa. Dopo aver trovato articoli come questo, mi dispiaccio di non vederne mai di simili negli scalfali dei nostri supermercati, ma poi leggendone la storia mi inorgoglisco nel sapere che è stato ideato da un napoletano che, emigrato in Canada, ha aperto una catena di pizzerie e realizzato un prodotto con il nome della sua terra.

Ho iniziato con la matita a 4 anni, poi ho scoperto la vernice spray e l'aerografo, poi ancora le tecniche di stampa artistica come serigrafia e incisione. Oggi uso la penna di plastica e programmi di grafica. L'unica cosa che hanno avuto in comune tutti questi strumenti è stato il bisogno continuo di creare un mondo diverso da quello reale, dove l'immaginazione è padrona al di là di qualsiasi legge fisica o chimica. Quando mi chiedono cosa faccio nella vita rispondo che faccio di tutto, basta che ci sia da creare.