Google rilancia il Made in Italy con un portale dedicato all’eccellenza in digitale

Che il nostro Paese sia un tesoro di talenti e capacità è noto a tutti. Che siamo un po’ meno capaci a gestirlo, purtroppo lo è altrettanto. A tal proposito, stavolta, ci corre in aiuto Google, con un progetto dedicato all’eccellenza italiana nel mondo.

Il Google Cultural Institute rilancia infatti il Made in Italy tramite un portale volto a sostenere ed innovare le tante realtà lavorative italiane, dall’artigianato all’industria, e proponendosi di avvicinare maggiormente le imprese alla Rete, incentivandole ad investire nel suo vasto potenziale economico.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MiPAAF), Unioncamere, Università Ca’ Foscari e Fondazione Symbola, ha come obiettivo la valorizzazione del settore giovani e la facilitazione della transizione al digitale dell’economia italiana. Sul portale infatti, potete scoprire le eccellenze del sistema agroalimentare e dell’artigianato italiano, la loro storia e il loro legame con il territorio.

Una bella iniziativa che denota, ancora una volta, l’interesse per la società di Mountain View di diventare un punto di riferimento sociale oltre che digitale; permeando il tessuto della Rete con servizi ed iniziative anche di carattere culturale, ed incentivando le nuove generazioni a concepire un mondo maggiormente libero e connesso.

Il progetto Google Made in Italy: http://www. google.it/madeinitaly

AWSMmag è il magazine online che propone quotidianamente il meglio del global lifestyle contemporaneo, spaziando tra cultura pop, comunicazione digitale, moda, arte, design, fotografia, musica e cinema. Un daily mag dal tono veloce e piacevole, luogo d’incontro ideale e di tendenza della vita quotidiana in cui confrontarsi e informarsi. Dedicato agli addetti ai lavori, ma anche ai semplici appassionati.