Jiwoong Jung | Gyogam


Jiwoong Jung ripensa al concetto di luce ritornando ai suoi significati primitivi: “gyogam”, tradotto in italiano “comunione”, è il progetto di chi vuole creare attorno alla fonte luminosa un incontro, un avvicinamento, una forma di comunicazione. Ispirato alle antenne dei tetti e alle parabole, il giovane designer sud coreano progetta questi fulcri domestici in cui vorrebbe si concentrassero scambi e comunicazioni, esattamente come funzionano le antenne: filtro per il passaggio e la distribuzione di segnale. Jiwoong Jung tratta il materiale affinché esso non si surriscaldi e diventi un luminoso, ma tiepido punto di contatto. Un progetto curioso, inusuale, ma soprattutto riflessivo.


AWSMmag è il magazine online che propone quotidianamente il meglio del global lifestyle contemporaneo, spaziando tra cultura pop, comunicazione digitale, moda, arte, design, fotografia, musica e cinema. Un daily mag dal tono veloce e piacevole, luogo d’incontro ideale e di tendenza della vita quotidiana in cui confrontarsi e informarsi. Dedicato agli addetti ai lavori, ma anche ai semplici appassionati.